[salottino] La Roche-Posay. Breve storia della prima SPA europea { history }

1 comment
Nei prossimi giorni parleremo di alcuni prodotti de La Roche-Posay, nota casa farmaceutica specializzata in dermatologia che produce numerosi trattamenti per la pelle basandosi sull’uso dell’acqua termale di La Roche Posay, ricca di selenio e nota per alcune proprietà (anti radicali liberi, addolcente, riparatrice, lenitiva). 
La Roche-Posay è una piccola e pittoresca cittadina nel centro della Francia, distante da Parigi circa 300 km, appartenente alla regione Poitou-Charentes, nota già in epoca romana per le proprietà curative delle sue acque termali.



[bagno in camera] Impacchi, pacchi e contropaccotti (maschere per capelli fai-da-te)

1 comment
Ve lo ricordate questo film strappalacrime con Julia Roberts nel ruolo di una provetta e inesperta dama di compagnia del povero fanciullo malato? All'epoca, la splendida attrice americana sfoggiava ancora la sua famosa criniera leonina, invidiatissima da tutte le povere ragazze che, come me, si portano sulla testa quattro peletti appiccicati e tutto quel volume se lo sognano la notte.

In una scena famosa del film in questione (non tra i miei preferiti in fatto di strazio amoroso, a dire la verità ... piango molto di più con Qualcuno d'amare) la protagonista fa un bell'impacco alla maionese. La cosa mi ha sempre fatto un po' schifo, ma tant'è, a guardare la fulgida chioma di Julia, chiunque avrà pensato - anche in via del tutto ipotetica - di tentare questa maschera per capelli fai-da-te.

Confesso, non l'ho mai fatto, sebbene non dubiti delle proprietà nutritive della maionese, che infatti in famiglia ci nutre abbondantemente sotto forma di condimento per panini notturni post-baldoria e sopratutto immancabilmente presente nella mia famosissima insalata di riso. 

[bagno in camera] Ascelle ecobio con l'allume di potassio { Rok di Zefiro }

Leave a Comment
Al di là del grande problema della sudorazione (c'è chi ha l'ascella perennemente sudata, chi invece come me - per fortuna - ha l'ascella sempre asciuttissima, ma tutte indistintamente abbiamo provato almeno una volta nella vita l'imbarazzo di sentirci puzzare, senz'avere la classica scusa che l'omo ha da puzzà), tutti sanno che le ascelle sono forse il punto più sensibile del nostro corpo, e quello più soggetto facilmente ad irritazioni. Questo vale tanto per le donne (sopratutto a causa della depilazione) che per gli uomini (anche quelli che ancora hanno un minimo di orgoglio e si tengono i peli). In generale, una irritazione lieve delle  ascelle può essere dovuta a un profumo o un deodorante, a un prodotto per l'igiene, o agli stessi vestiti: i sintomi possono comprendere prurito, eruzioni cutanee, desquamazione, dolore e odore sgradevole, senza dimenticare l'enorme disagio provato. In famiglia abbiamo provato decine di deodoranti, quasi sempre con risultati disastrosi in caso di irritazione. Poi abbiamo deciso di provare l'allume di potassio, di cui avevo già letto su Vanity Nerd: sono andata dal buon NaturaSì e per la cifrozza 9 euro (per 150 gr. circa) ho acquistato Rok di Zefiro (che però dura un'eternità, anche più di un anno).


[postazione makeup] Tips per una manicure economica con SHAKA { smalti estivi e barattolino Levasmalto }

1 comment
Il fascino di una mano femminile ben curata è innegabile, peccato che io non disponga di questa peculiarità: per anni ho bistrattato le mie mani, con il risultato di avere un bel calletto dello scrittore al dito medio (sì, proprio sul Dito Medio) e unghie orripilanti. Di recente ho capito che l'essere donna passa anche per la bellezza delle mani, e ho iniziato un lungo e difficile percorso di riabilitazione, cercando di dare una forma più decente alle mie famose unghie "a paletta" (retaggio paterno) e sopratutto iniziando a mettere lo smalto (quando ci riesco senza fare casini ...).